Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Team di Immunologia e Biologia applicata  

 
 

 

 Dott. Claudio Fenizia

Le sue ricerche principali riguardano i processi immunologici in atto durante i trapianti di polmone e come prevenire più efficientemente il rigetto, sia acuto che cronico.

 

Dott.ssa Irma Saulle

E-mail: irma.saulle@unimi.it

Irma Saulle ha ottenuto il dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l’Università degli Studi di Milano nel 2014. Durante il dottorato, per terminare il suo progetto di ricerca, ha conseguito un periodo all’estero di 6 mesi presso l’istituto Pasteur di Parigi (Francia) sotto la supervisione del Prof. F. Chretien. Conseguito il dottoro, dal 2014 al 2017 è stata titolare di assegni di tipo B presso la cattedra di Immunologia. Dal 2018 ad aggi è titolare di un assegno di ricerca ministeriale presso la Cattedra di Biologia Applicata. Dal 2017 ad oggi è inoltre Professore a contratto di Biologia Applicata settore disciplinare BIO13 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano.

Attualmente il suo progetto di ricerca è incentrato sull’utilizzo di composti glicomimetici nel tumore al seno. L’obiettivo è quello di valutare l'efficacia del PM26 come immunomodulatore e adiuvante vaccinale nella lotta contro il cancro al seno. In particolare si intende caratterizzare le disfunzioni a carico delle cellule dendritiche isolate dall'infiltrato infiammatorio tumorale e verificare se la somministrazione di PM26 è in grado di ripristinare la loro corretta attivazioni.

 

 

Dott.ssa Claudia Vanetti

E-mail: claudia.vanetti@unimi.it

Claudia Vanetti si è laureata in Biologia Applicata alla Ricerca Biomedica nel 2012, ha ottenuto il dottorato nel 2017 in Scienze Farmacologiche Sperimentali e Cliniche presso l’Università degli Studi di Milano. Fino ad agosto 2019 è stata titolare di un assegno di ricerca finanziato dalla Fondazione Cariplo. Da ottobre 2019 è titolare di un assegno di ricerca presso la Cattedra di Immunologia dell'Università degli Studi di Milano.

Attualmente il suo principale progetto verte sull’identificazione di nuovi approcci diagnostici in grado di differenziare il rigetto d’organo da altre cause di insufficienza respiratoria, la più comune complicanza post-operatoria in riceventi trapianto polmonare, associata ad un’alta mortalità.

 

  

Dott. Vincenzo Mercurio

E-mail: vincenzo.mercurio@unimi.it

Vincenzo Mercurio, da ottobre 2016, è un dottorando presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche “L. Sacco”, sotto la supervisione della Prof.ssa Mara Biasin. Qui, Vincenzo ha potuto maturare le sue conoscenze sulla patogenesi di HIV e approfondire i meccanismi della naturale resistenza all’infezione. A Marzo 2018 per completare le sue ricerche, Vincenzo ha iniziato un periodo all’estero presso il National Institute of Health (NIH), sotto la supervisione del Dr. Leonid Margolis, andando ad approfondire il ruolo giocato dalle Vescicole Extracellulari (EVs, exosomi) durante l’infezione di HIV.

Attualmente il suo progetto di ricerca si occupa dello studio della risposta immunitaria nei confronti di HIV-1, in un modello di tessuti umani ex-vivo. L’obiettivo  è quello di decifrare I meccanismi cellulari e molecolari che guidano un persistente stato di immunoattivazione anche in presenza di una completa inibizione della replicazione virale in pazienti in terapia antivirale.

 

  

Dott.ssa Cecilia Vittori

E-mail: cecilia.vittori@unimi.it

Cecilia Vittori si e’ laureata a Siena nel 2016 in Medical Biotecnologies e da ottobre 2017, sta svolgendo il dottorato presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche “L. Sacco”, sotto la supervisione della Prof.ssa Daria Trabattoni. Dopo aver lavorato su alcuni progetti riguardanti i meccanismi della resistenza ad HIV e sull’immunologia dei trapianti,  ha deciso di finire il suo dottorato all’estero, presso l’ LSU Health Science Center- Stanley S. Scott Cancer Center, sotto la supervisione della Prof. Francesca Peruzzi. Qui sta studiando l’endotoxin tolerance sui macrofagi derivati da monociti isolati da pazienti HIV positivi sotto terapia ART.

In questo momento, il progetto di Cecilia e’ incentrato sullo studio delll’endotoxin tolerance in pazienti HIV-infetti sottoposti a terapia ART.

 

  

Dott. Davide Mangioni

E-mail: davide.mangioni@unimi.it

Davide Mangioni si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università Milano-Bicocca nel 2013 e ha ottenuto la specializzazione in Malattie Infettive e Tropicali dell’Università di Brescia nel 2018. I suoi ambiti di interesse clinico e di ricerca sono le infezioni nel paziente critico e immunodepresso e le infezioni da patogeni multiresistenti. Da Ottobre 2018 è dottorando nel corso di Medicina Traslazionale dell’Università Statale di Milano, sotto la super visione della Prof.ssa Daria Trabattoni e del Prof. Andrea Gori.  Da Dicembre 2018 è consulente infettivologo dell’UO Malattie Infettive Ospedale Maggiore Policlinico di Milano.

Attualmente si sta occupando dello studio della risposta dell’ospite in corso di sepsi e dell’interazione ospite-patogeno-microbiota utilizzando come modello infezioni e colonizzazioni da Klebsiella pneumoniae KPC.

 

  

Dott. Sergio Strizzi

E-mail: sergio.strizzi@gmail.com

Sergio Strizzi si è laureato nel 2018 presso l’Università Politecnica Delle Marche in Biologia Molecolare e Applicata. Nei mesi successivi ha continuato gli studi relativi il lavoro di tesi nei laboratori del polo biotecnologico INRCA, in Ancona, sotto la supervisione del Dottor Marco Malavolta. Da Maggio 2019 lavora nel  Laboratorio di Immunologia, presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche “L. Sacco”, sotto la supervisione della Prof.ssa Daria Trabattoni, dapprima come laureato frequentatore ed attualmente come Borsista.

Attualmente si occupa dello studio del ruolo immunomodulatorio di nuovi approcci terapeutici per la prevenzione del rigetto acuto e cronico di trapianti.

 

  

Dott. Elio Magistrelli

E-mail: eliomagi@gmail.com

Elio Magistrelli si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Milano nel 2019, discutendo una tesi relativa agli effetti dell'applicazione della fotoferesi extracorporea sul sistema immunitario di pazienti affetti da fibrosi cistica sottoposti a trapianto polmonare. La ricerca è stata svolta nell'ambito si un progetto pilota dell'Ospedale Maggiore Policlinico di Milano (U.O. Chirurgia toracica - Prof. Mario Nosotti, Dr.ssa Ilaria Righi) presso i laboratori della Cattedra di Immunologia (Proff. Mario Clerici, Daria Trabattoni). Attualmente, è in attesa di ottenere l'abilitazione all'esercizio della professione medica.

Il progetto di ricerca di cui si è occupato riguarda l'applicazione di una strategia induttiva (ECP) per immunomodulare la risposta antitrapianto d'organo (polmone) in pazienti affetti da fibrosi cistica. Lo studio pilota è attualmente in corso.

 

  

Sara Goglia

E-mail: sarag9623@gmail.com

Sara Goglia sta frequentando il corso di laurea magistrale in Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche presso l’Università degli Studi di Pavia. A partire dal mese di Luglio 2019 Sara ha iniziato il suo internato di tesi magistrale presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche “L. Sacco”, sotto la supervisione della Prof.ssa Daria Trabattoni e della Prof.ssa Mara Biasin.

Il progetto di ricerca per il suo internato di tesi ha lo scopo di approfondire le ricerche sulle isoforme proteiche di ERAP2 nella presentazione degli antigeni virali e tumorali.

Torna ad inizio pagina